Rappresentanza e rappresentazione – Del ritorno al corporativismo medievale

Dichiarava qualche tempo fa Davide Casaleggio, ospite a La7: “Io vedo la democrazia rappresentativa in forte crisi. Uno dei motivi e’ l’allontanamento degli strumenti di democrazia diretta” (qui il video – attenzione alle idiozie di De Masi). E allora cito dal mio (non troppo) vecchio manuale di diritto pubblico (Bin e Pitruzzella, 2012, pp. 53-54):…

Tentativo di decalogo per la convivenza inter-etnica

1 – La compresenza pluri-etnica sarà la norma più che l’eccezione; l’alternativa è tra esclusivismo etnico e convivenza. Situazioni di compresenza di comunità di diversa lingua, cultura, religione, etnia sullo stesso territorio saranno sempre più frequenti, soprattutto nelle città. E non è una novità. Anche nelle città antiche e medievali (vedi anche qui e qui)…

Le pietre e il popolo

Il Palais des Papes di Avignone è un luogo bellissimo. Perché sono bellissime la città che lo circonda e l’enorme e coloratissima piazza che sovrasta. E perché è un palazzo sontuoso, da favola, con quella pietra chiara che riluce al sole e contrasta il cielo azzurrissimo del sud della Francia. Gli interni enormi e le mille stanze…

Turarsi il naso

Aprile 2011 è agli sgoccioli, e all’Assemblea d’Istituto, l’ultima dell’anno, si parla di nucleare. I quattro referendum si avvicinano, manca poco più di un mese. Saranno i primi a superare il quorum dopo oltre quindici anni, e saranno anche i primi che vedranno la mia classe alle urne. Non me, io festeggio i 18 anni proprio mentre giungono le…